Le politiche del rigore hanno fallito

«I dati sulla disoccupazione che l’Istat ci segnala sono da brivido: 11,7% e’ il dato peggiore da 21 anni. E per i giovani va anche peggio. Paghiamo la sottomissione a un europeismo freddo e burocratico che non tiene conto dei popoli. Dobbiamo immediatamente rivedere il rapporto con l’Europa. Le politiche del rigore hanno fallito. Inoltre, sempre l’Istat ci fa sapere che peggiora anche il rapporto deficit – Pil, quindi la tenuta dei conti era una balla di Monti».
Lo dichiara Ignazio La Russa, fondatore movimento Fratelli d’Italia-centrodestra nazionale.