Chi semina vento raccoglie tempesta


Abbiamo sempre sostenuto che la predicazione dell’odio e dell’abbattimento dell’avversario che si manifesta anche col sistematico disturbo organizzato delle manifestazioni altrui a cui il centrodestra non si é mai accodato, può portare le persone psicologicamente predisposte all’uso criminale della violenza. Dopo il gravissimo episodio di Roma ritengo scontate le condanne anche sincere di ogni parte politica ma non bastano per sentirsi tutti assolti. Ai feriti e all’Arma dei Carabinieri la mia totale vicinanza e solidarietà.

Petraeus ringrazia gli italiani. La Russa «Sei come Mourinho»

intervista di Maurizio Piccirilli

«Soldato impareggiabile, interprete tenace e lungimirante degli ideali di libertà e democrazia». Questa la motivazione della concessione dell’onorificenza della Croce D’Oro al merito dell’Arma dei carabinieri al generale Usa David Petraeus, comandante della missione Isaf in Afghanistan. [Read more…]

Stupro in caserma: via subito quei carabinieri, anche se non c’è reato

«Anche se si accertasse che non c’è reato, quanto accaduto nella caserma del Quadraro a Roma resta un fatto di una gravità spaventosa, e non deve più succedere in una caserma dei carabinieri. Per i tre carabinieri coinvolti non c’è spazio per alcun tipo di giustificazione, nemmeno nel caso assurdo in cui si accertasse che ci fosse stata provocazione, che non credo ci sia stata. [Read more…]

La sinistra si schiera con i manifestanti violenti

Un ”passo indietro nell’evoluzione politica della sinistra”. Questo l’atteggiamento dell’opposizione in relazione agli scontri che si sono registrati durante le proteste degli studenti alla riforma Gelmini. I manifestanti  “hanno tutto il diritto di dimostrare” la loro contrarieta’ al provvedimento, ma “questo non ha nulla a che vedere con la solidarieta’ arrivata dai banchi di sinistra agli atteggiamenti di oggettiva violenza che si sono registrati all’interno delle manifestazioni. [Read more…]