LIBIA:LA RUSSA A GATES, NO A NUOVI ASSETTI. LA SOLUZIONE DELLA CRISI E’ POLITICA

(ANSA) WASHINGTON.  E’ stato ”un incontro amichevole” durante il quale e’ uscito ”rafforzato l’asse di collaborazione e amicizia tra Italia e Usa sul piano politico e della difesa” ma al segretario Usa alla Difesa, Robert Gates, che chiedeva un ”allargamento” dell’impegno italiano nelle popolazioni militari in Libia, il ministro Ignazio La Russa ha detto di no: ”Non forniremo altri assetti perche’ non siamo secondi a nessuno negli assetti che gia’ mettiamo a disposizione. [Read more…]

Libia, la Nato insiste ancora ma l’Italia frena: “Bombardamenti? Siamo molto riluttanti”

da IL Giornale

 

“C’è stata chiesta una maggiore partecipazione ai bombardamenti in Libia, ma da parte nostra c’è riluttanza”. Così il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, parlando a Montecitorio. La Russa ha sentito al telefono il segretario di Stato alla Difesa americano, Bob Gates, che incontrerà lunedì prossimo, a Washington. Il ministro ha spiegato di aver rimandato a dopo l’incontro con Gates colloqui con i ministri della Difesa francese ed inglese, previsti in queste ore. [Read more…]

Tra Governo e Regioni si è trovata l’intesa. Messe a disposizioni le caserme

di Luca Liverani

Entro oggi il decreto sul permesso di soggiorno ai tunisini sbarcati, tranne i pregiudicati. E accoglienza – non più in tendopoli – in tutte le regioni. Governo e regioni trovano l’intesa nella riunione della Cabina di regia di ieri sera sull’emergenza immigrazione. Un’intesa che l’esecutivo riesce a far maturare assicurando ai governatori i finanziamenti necessari. [Read more…]

Inaugurata la scuola Maria Grazia Cutuli per i bambini di Herat

La giornalista Maria Grazia Cutuli

dal Corriere della Sera

A quasi dieci anni dalla morte di Maria Grazia Cutuli, è stata inaugurata, senza incidenti, la prima scuola dedicata all’inviata del Corriere della Sera. L’allarme per la furia afghana contro la dissacrazione di un Corano in Florida non è ancora rientrato, ma Kush Rod è un’oasi di benevolenza verso le forze straniere. [Read more…]

"Il rientro a casa non prima della fine del 2011"

Foto: Ministero della Difesa

Seduto sulla poltrona in pelle dell’aereo che lo riporta a Roma, il ministro della Difesa Ignazio La Russa prova a distrarsi dalla visita alla base di Bala Murghab leggendo il romanzo di Enzo Russo << Nato in Sicilia>>. Ma è più semplice togliersi di dosso la giacca mimetica, appena sostituita con il pullover, che le insidie militari e politiche della campagna i Afghanistan, a cominciare  dal sospetto di una possibile escalation bellica per le nostre truppe. [Read more…]